Club Predatori Modena
  • Dal 1990 seguiamo la nostra passione per il Softair
  • Negli ultimi anni abbiamo introdotto il sistema Lasertag
  • Il nostro gioco spazia dalle Milsim alle Pattuglie al Combat

Chi Siamo

Il Club Predatori Modena nasce dalla passione nei confronti di questo sport sorta in alcuni ragazzi nel lontano 1990, per poi concretizzarsi in ASD nel 1994.

Veri e propri precursori di questo gioco in Italia, il Club si è sempre distinto per l'impegno profuso nel tentativo di rendere pubblico il vero spirito che anima questo sport: una sana e divertente competizione d'astuzia.

La serietà del gruppo e la scrupolosa osservanza delle leggi vigenti, sono state le caratteristiche che ci hanno permesso di fondare il Club Predatori.

La verità è questa, il Softair è divertimento, allegria, amicizia, le ASG (Air Soft Gun) non sono armi, ma semplici riproduzioni in ABS e metallo non in grado di recare offesa ad alcun essere vivente . Il Softair è divertimento a contatto con la natura e in compagnia dei propri amici, e proprio per questo motivo da quando è avvenuto l'ingresso sul mercato dei pallini 100% biodegradabili ne abbiamo consigliato l'uso a tutti i giocatori.

Il Softair è lo sport virtuale per eccellenza, nel quale tu insieme alla squadra sei il protagonista, le sensazioni e le emozioni in questo sport non sono accomunabili a nessun altro; non è necessario indossare alcun casco virtuale o power glove che sia, alienandoti in un mondo di solitudine per provare nuove emozioni, il Softair rompe lo schermo di vetro che ti separa dai film d'azione, da telespettatore ad attore ma sempre e comunque nel massimo della sicurezza.

Il Club Predatori è stato affiliato per anni all'Associazione Italiana Cultura Sport AICS, un ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI.

Negli ultimi 5 anni, siamo affiliati all'ente di promozione sportiva Sport Nazionale anch'esso riconosciuto dal CONI, che organizza campionati regionali e nazionali ai quali partecipiamo, e fornisce le coperture assicurative finalizzate al nostro sport.

Essendo uno dei club più numerosi d'Italia, la nostra sede è presso la Polisportiva Union 81 in via Tincani a Portile, Modena, che ci offre servizi di logistica quali sale riunioni e magazzino, che hanno permesso alla professionalità del nostro Club un netto salto di qualità.

Le funzioni vitali sono garantite da un gruppo di volontari ben organizzati, tuttavia l'eventuale disponibilità degli iscritti è sempre ben accetta.

I Predatori in tutto il territorio nazionale si sono sempre distinti per serietà, simpatia ed onestà nella pratica del Softair e non solo, in quanto collaboriamo attivamente con la Croce Rossa e organizziamo con loro le prove di pronto soccorso.

Il nostro sport è basato sull'onestà e sulla correttezza dei partecipanti, non essendo ancora possibile determinare se il colpo è andato a segno.

Eventuali infrazioni al regolamento di gioco sono rigorosamente seguite dall'espulsione, patti chiari e amicizia lunga ricorda un blasonato detto italiano di cui abbiamo voluto seguire li consiglio.

Ed è per questi motivi che da sempre applichiamo le stesse regole anche con i club che ci ospitano e che ospitiamo.

Chi infrange le regole di onestà o modifica la gittata della propria ASG, dimostra unicamente di non aver capito nulla di questo sport, e non merita il minimo rispetto.

Da anni offriamo a chiunque voglia interessarsi a questo sport una serie di servizi di formazione presso la nostra sede e sui campi di gioco atti a far sì che ognuno possa giocare nella massima sicurezza e al massimo delle potenzialità. Proprio per un discorso di sicurezza e responsabilità, solo i maggiorenni possono aderire al club.

Oltre quindi ai corsi di orienteering, pronto soccorso e logistica per utilizzare al meglio gli equipaggiamenti, da qualche anno diamo consulenza anche alle squadre meno esperte e a chiunque voglia informazioni per creare una propria squadra, in modo da condividere la nostra esperienza e far si che anche i nuovi club possano operare correttamente e nel rispetto delle leggi e dell'ambiente.

Softair

Il Softair nasce in Giappone come gioco di ruolo. In Europa viene introdotto alla fine degli anni ottanta con l’importazione delle ASG (Air Soft Gun) repliche di armi, con funzionamento ad aria compressa debole (Softair o aria-soffice) che lanciano pallini di plastica biodegradabile, sferici di 6mm di diametro con peso di 0.12-0.30g. a distanze che vanno dai dieci ai quaranta metri a seconda del tipo di ASG.

La bassa potenza di uscita dei pallini (< 1 Joule) le rende assolutamente inoffensive ed adatte al tiro a segno ed al tiro tattico seppure con i dovuti limiti. Il tiro tattico è un gioco di squadra assolutamente non violento con regole disciplinari molto precise.

I punti vengono segnati eliminando gli avversari bersagliandoli con i colpi delle ASG e conquistando gli obbiettivi predeterminati dal tipo di Game attuato in un concatenarsi molto dinamico e spettacolare di azione, tattica e strategia.

I giocatori sono adeguatamente protetti per evitare colpi diretti al viso, e indossano abbigliamento mimetico, fondamentale per confondersi nella vegetazione e prendere di sorpresa l’avversario.

Le eliminazioni si basano sull’ autodichiarazione e sull’arbitraggio: è necessaria quindi una forte dose di onestà da parte dei giocatori. Le attività di gioco si svolgono in campi privati o demaniali idonei, previa accordi e benestare dei proprietari e delle autorità di pubblica sicurezza che si sono rese molto disponibili per la regolamentazione di questo sport.

E’ proprio il tiro tattico ,chiamato anche Softair, Wargame o Combat, che in questi ultimi anni ha subito una diffusione eccezionale nonostante le polemiche iniziali: più di ventimila appassionati stimati in Italia.

Tale diffusione e l’impegno dei praticanti hanno contribuito all’evoluzione del tiro tattico, che da semplice, divertente, gioco domenicale all’aria aperta è diventato un vero e proprio sport con federazioni nazionali (FISA, ASNWG), associazioni sportive regolarmente costituite e regolamentate, campionati, tornei e riviste (sia cartacee che elettroniche) che si occupano attivamente della divulgazione del Softair sia a livello nazionale che internazionale.

Lasertag

Il Lasertag è l'ultimo nato nel panorama dei Wargames, forse il più tecnologico: la sostanziale differenza di gioco è che non si spara alcun proiettile fisico ma solo un pacchetto di luce codificata. Volendolo semplificare molto, possiamo immaginarlo come costituito da repliche di armi con una lampadina in punta e ricevitori su testa e corpo che segnalano quando questa luce è arrivata a destinazione sul bersaglio. Da qui si deduce rapidamente che il Lasertag non prevede consumabili.

I sistemi Lasertag esistono in realtà da più di vent'anni nelle loro forme tipicamente ludiche. Si ricordano i sistemi Hasbro, ancora in commercio, o i più recenti sistemi indoor tipo Qzar che utilizzano come segnale di trasmissione del proiettile un vero e proprio laser. Proprio da quest'ultimi si è cominciato ad utilizzare il termine Lasertag poi diventato di uso comune per indicare qualsiasi altro tipo di sistema, anche quando quest'ultimo usa raggi infrarossi.

I sistemi di simulazione di combattimento a raggi infrarossi sono una successiva variante del Lasertag classico. In essi la differenza è che la gestione della partita e la possibilità di configurazione del sistema è orientata ad una simulazione più spinta, tipicamente ispirata dai sistemi di addestramento militare quali il famoso MILES. Da quest'idea è nato il protocollo di gioco MilesTag utilizzato anche dal sistema X-Tag, che il nostro Club ha deciso di utilizzare come proprio standard per la sua tecnologia avanzata, la sua versatilità, la semplicità di utilizzo e l'ottimo supporto fornito dalla azienda tutta italiana.

Il sistema X-Tag prevede l'installazione del kit sulle repliche ASG da Softair, trasformandole: questo è un grande vantaggio in termini economici poichè non è necessario acquistare nuova attrezzatura per un giocatore di Softair ma semplicemente il kit.

Team

Il Club Predatori Modena è suddiviso in diversi team interni per cercare di impostare al meglio tutte le diverse tipologie di gioco e di partite. Tutti i soci del club sono molto uniti: spesso i membri dei vari team collaborano e si divertono!

Team Alpha

Softair Milsim

Il team più anziano del Club: il loro orientamento è principalmente Milsim e 24h Softair. Sono impegnati anche in partite Lasertag e pattuglie.

Team Bravo

Lasertag Pattuglie

Team storico del club, dalle pattuglie di media e lunga durata si sono evoluti passando quasi esclusivamente al Lasertag. Impegnati anche nei Combat.

Team Zulu

Softair Pattuglie Milsim

Il team più giovane del Club, molto attivo e occupato pricipalmente in Pattuglie Recon 8h e Milsim 24h. A giugno 2017 hanno partecipato al loro primo Berget Event in Svezia. Attivi anche in tornei Combat.

Partner

Questa è la lista dei nostri partner e dei nostri collaboratori:

Contatti

La sede del Club è aperta tutti i giovedì sera dalle 21:30 alle 23:45. Per informazioni cliccate sul bottone Scrivici e utilizzate il modulo contatti. Grazie!

Scrivici

Modulo Contatti

Per scriverci e richiedere informazioni sul Club utilizzate il seguente modulo contatti. Tutti i campi sono obbligatori.

Inserisci le tue informazioni di contatto